“Evasiones Animae”, la raccolta poetica di Pasquale Gravina

copertina

Presentazione domenica 21 febbraio 2016

E’ uscito in questi giorni il primo libro del sangiovannese Pasquale M. Gravina, dal titolo“Evasiones Animae – Evasioni dell’Anima”, raccolta poetica in lingua latina e italiana.

Dopo millenni di riflessioni e meditazioni, oggi l’anima risulta essere ancora un concetto eclettico, nato da un vorticare di idee senza limiti di tempo e spazio.

Evasiones Animae è prima di tutto una raccolta di poesie, ma non solo. È un viaggio nelle profondità dell’anima, luogo d’espressione di sentimenti intimi che evadono dalla corporeità. È il tentativo, l’intenzione di evasione dai deserti della realtà materiale verso aspetti più puri e sottili dell’esistenza umana per vivere e godere appieno della nostra vita.

Per Gravina “È necessario sviluppare la capacità d’ascolto dei segreti svelati dall’anima in luoghi di quiete. Siamo solo un soffio in un mondo di parole, ove l’eternità vive attraverso la nostra anima, per brevi istanti, fatti di natura e d’amore”.

Il lavoro del poeta è un viaggio nella memoria, ove alberga la sua anima assetata d’amore. Esplora nel silenzio l’infinita dolcezza della vita. Cerca, con un atteggiamento di spirituale evasione, la pienezza fisico-spirituale dell’esistenza, anche attraverso l’espressione classicheggiante della lingua latina, per sottolineare in particolar modo,la ciclicità della storia delle emozioni umane.

Di qui l’idea di pubblicare le poesie con la rispettiva traduzione in latino. L’uso della lingua latina, madre delle lingue romanze, permette di cogliere il valore fondante del patrimonio letterario italiano ed europeo e di individuarne attraverso i testi proposti, tracce ancora vive e riconoscibili. “La sperimentazione del latino, trasmutato nella forma mentis della poesia contemporanea, sciolta da ogni schema classico, non vuole che essere un tuffo nel passato per riemergere più arricchiti nel presente” il pensiero dell’autore che propone di intraprendere anche con gli studenti, un percorso di rivalutazione del latino come strumento necessario per conoscere meglio noi stessi e la cultura  del nostro Paese, fortemente radicata nella latinità.

Il libro verrà presentato DOMENICA 21 FEBBRAIO alle ore 18:30 presso Cala la Sera Caféaccompagnato al pianoforte dalle dolci composizioni di Michele Piano.

Seguirà un aperitivo con l’autore.

È già possibile acquistare il libro al costo di € 13,00 presso:

–       Steduto in Corso Umberto I, 57

–      la Piccola libreria in via Foggia, 10

–       LPG office di Lucia Gravina, Corso Roma, 104

ACQUISTA SUBITO!

Il ricavato verrà devoluto in beneficenza.

articolo pubblicato su sangiovannirotondonet.it e su sanmarcoinlamis.eu

Lascia un commento